DOTTORATO IN STUDI COMPARATI: LINGUE, LETTERATURE E ARTI

 

La prospettiva interdisciplinare assume un rilievo centrale per la corretta interpretazione delle complesse dinamiche che caratterizzano l’interazione tra culture diverse.
In particolare, l’impostazione comparativa permette di evidenziare sia gli elementi di continuità sia quelli di specificità delle opere, degli autori, dei movimenti, dei fenomeni indagati e messi in relazione tra loro.
Il Dottorato in Studi comparati si pone appunto l’obiettivo di realizzare un significativo e originale ampliamento delle tematiche e degli orientamenti della ricerca in ambito linguistico, letterario e artistico, aggiornando canoni consolidati e creandone di nuovi.
La formazione dottorale si articola nei seguenti indirizzi di studio:
1. Letteratura italiana, Linguistica italiana e Teoria della letteratura;
2. Lingue e letterature straniere;
3. Storia dell’arte.

Prorogato il termine di scadenza del bando per l’accesso al XXXVI ciclo

Con Decreto rettorale n. 639 del 01/04/2020 sono stati prorogati i termini per la presentazione...

Sospensione delle attività didattiche del II semestre

A causa dell'emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Covid-19, le attività didattiche in...

Bando per l’accesso al XXXVI ciclo di Dottorato

L'avviso del bando di concorso per l'accesso al 36° ciclo - a.a. 2020/2021 - è stato pubblicato in...

Giornata di studio su Tommaso de’ Cavalieri

Tommaso de’ Cavalieri arbitro del gusto nella Roma della seconda metà del Cinquecento Roma,...